Il cammino infinito della musica al Ridotto del teatro Abbado

di Lucia Bianchini

Mozart, compositori ebrei, Rossini e musica argentina per i quattro incontri musicali di “Il cammino infinito della musica”, organizzati al Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ di Ferrara dall’associazione culturale ‘Astor Piazzolla’.

“Quest’anno ci allarghiamo e ci occupiamo di musica ‘universale’ -ha affermato Hugo Aisemberg, direttore del centro culturale Astor Piazzolla-. Per il primo incontro abbiamo scelto Mozart perché secondo me la sua musica aiuta a vivere, in questo momento ci sono tante cose che chiamano la barbarie, Mozart invece fa ritrovare l’equilibrio e una gioia che tante altre cose contrastano”.

Si partirà sabato 12 gennaio alle ore 17 con ‘Eterno Mozart’ in cui si esibirà il quartetto d’archi composto da Giacomo Scarponi, Elena Maury, Alessandro Savio e Mattia Cipolli, con la partecipazione del clarinettista Simone Nicoletta.

Sabato 9 febbraio alle ore 17 sarà invece proposto un concerto alla memoria dell’anniversario della promulgazione delle leggi razziali in Italia, ‘Gioia e tristezza nella musica ebraica’ in cui Juan Luca Aisemberg alla viola, Fabio Bonora al clarinetto e il maestro Hugo Aisemberg eseguiranno brani di autori ebraici noti e meno noti. L’evento ha ricevuto il patrocinio del Meis, museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara.

Domenica 3 marzo alle ore 11 si ricorderà un altro importante anniversario, i 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini, occasione in cui la mezzosoprano Aloisa Aisemberg e la pianista Irene Aisemberg condurranno in un viaggio tra Italia e Argentina attraverso gli autori del Novecento. Il concerto ha ricevuto il patrocinio dal conservatorio ‘G. Rossini’ di Pesaro.

Ultimo appuntamento sabato 30 marzo alle ore 17 con ‘A Duke Ellington piace il tango’, pomeriggio musicale in cui ai grandi della musica sudamericana saranno affiancati brani jazz, per evidenziare relazioni, contaminazioni e analogie di stile. Al concerto, patrocinato dall’Ambasciata della Repubblica Argentina, si esibirà il duo violoncello e pianoforte costituito da Leonardo Sapere e Giannantonio Mutto.

“Il teatro comunale sta rendendo concreta la linea di lavoro sulla politica culturale dell’amministrazione comunale- ha affermato Massimo Maisto, vicesindaco e assessore alla cultura-, cioè arricchire le attività musicali della nostra città, non solo di importanti stagioni, ma di tante iniziative che coinvolgono musicisti e associazioni locali. Ringrazio inoltre il Maestro Aisemberg per la sensibilità mostrata nell’inserirsi nella giornata della memoria, per noi molto importante, anche perché Ferrara è sede del Meis, unico museo nazionale dell’ebraismo in Italia”.

Tutti i concerti si terranno al ridotto del Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’. Il biglietto intero avrà un costo di 7 euro, il ridotto di 5 euro.

Altri contenuti

La Rete della Memoria italiana

La Rete della Memoria italiana

Il MEIS assieme al Civico Museo della Risiera di San Sabba-Monumento Nazionale; il Memoriale della Shoah di Milano; la Fondazione Fossoli; la Fondazione Museo della Shoah e il Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia ha costituito la Rete della Memoria per creare un percorso attraverso i luoghi della memoria italiani rivolto alle scuole. L’obiettivo è […]
Presentazione in streaming – Gli ebrei in Italia

Presentazione in streaming – Gli ebrei in Italia

Domenica 5 febbraio alle 11.00 sarà possibile seguire in streaming sulla pagina Facebook del MEIS la presentazione del nuovo libro di Anna Foa “Gli ebrei in Italia. I primi 2000 Anni” (Laterza, 2022). Il volume percorre un viaggio lungo due millenni alla scoperta della storia della presenza ebraica in Italia. Un racconto di scontri ed incontri, momenti bui ed altri di […]
Aperti due avvisi di selezione per assunzioni a tempo parziale: addetto manutenzione verde e tecnico manutentore

Aperti due avvisi di selezione per assunzioni a tempo parziale: addetto manutenzione verde e tecnico manutentore

Sono aperte due procedure di selezione per l’assunzione a tempo determinato e parziale di: n. 1 tecnico manutentore del verde e addetto alle attività di movimentazione e servizi ausiliari del museo n. 1 tecnico manutentore polivalente degli impianti del museo Per maggiori informazioni sulle compentenze richieste, sulle attività previste e sulle modalità di partecipazione alla […]
8 febbraio – Proiezione al MEIS

8 febbraio – Proiezione al MEIS

In occasione delle commemorazioni del Giorno della Memoria, mercoledì 8 febbraio alle 16.30 il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah e CoopAlleanza 3.0 vi invitano alla proiezione gratuita ospitata al Bookshop del MEIS (via Piangipane 81, Ferrara) de “Il pane della memoria”. Nel documentario, Elena Servi ci guida alla scoperta della straordinaria comunità ebraica di Pitigliano, la piccola Gerusalemme, di cui è l’ultimo membro rimasto. Un […]
La SPAL in visita al MEIS

La SPAL in visita al MEIS

Martedì 31 gennaio, a pochi giorni dalla ricorrenza del “Giorno della Memoria”, la prima squadra biancazzurra si recherà in visita al MEIS di Ferrara, per commemorare le vittime della Shoah ed approfondire la storia e la cultura ebraica grazie ad una visita guidata tenuta dal direttore del museo Amedeo Spagnoletto. L’iniziativa vuole suggellare l’inizio di nuova […]