Didattica
Laboratori

hero-img-1

L’offerta didattica

Il MEIS rinnova ogni anno la sua offerta formativa destinata a studenti e insegnanti.

Attraverso i laboratori didattici si scoprono la storia e i valori dell’ebraismo affrontando temi universali come l’educazione civica, l’uguaglianza e la ricchezza della diversità e dell’incontro tra culture diverse. I professori possono partecipare a corsi formativi e giornate seminariali entrando in contatto con l’approccio educativo del MEIS studiato su misura per tutte le classi di ogni ordine e grado.

Il Museo in classe

Il MEIS in collaborazione con Coopculture offre la possibilità di realizzare alcuni dei suoi laboratori didattici nelle classi delle scuole sul territorio, nel massimo rispetto dei protocolli anti-contagio.

Ogni attività verrà gestita da uno o più operatori di Coopculture, il costo è di 70 euro a laboratorio (per garantire che l’attività venga svolta in totale sicurezza si potrà prevedere di dividere gli studenti in due gruppi).

 

La formazione per gli insegnanti

Attraverso incontri, presentazioni e corsi, il MEIS offre un percorso formativo indirizzato ai docenti e focalizzato sui valori dell’integrazione, dell’uguaglianza e del dialogo.

Call center

Da fisso: 848 082380

Da cellulare e dall’estero: +39 06 39967138

Attivi tutti i giorni dalle 9 alle 18

Altri numeri

Fisso: 0532 1912039

Cellulare: +39 342 5476621

Attivi da martedì a domenica, dalle 9 alle 18

E-mail

quote-icon

Per gli ebrei, l’educazione non significa solo ciò che sappiamo ma ciò che siamo

Rav Jonathan Sacks

Visite guidate

Per le scuole secondarie di primo e di secondo grado è possibile prenotare una visita guidata per scoprire “Ebrei, una storia italiana”. Attraverso il percorso museale la guida accompagnerà i ragazzi alla scoperta delle principali tappe che hanno caratterizzato la storia e gli spostamenti del popolo ebraico. Dalla distruzione del Tempio di Gerusalemme fino alla creazione dei ghetti ed oltre. Alla fine del percorso si tenterà di ricostruire, grazie ad una linea del tempo appositamente pensata, i momenti principali della storia del popolo ebraico in Italia.

Scopri di più

I nostri laboratori

Chiudi

I nostri laboratori

I nostri laboratori

Mazal Tov!

Mazal Tov!

Mostra Temporanea04.06.2021—05.09.2021
Una mostra per raccontare uno dei riti più antichi e affascinanti dell’ebraismo: il matrimonio. “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall’Architetto Giulia Gallerani, verrà inaugurata al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara-MEIS il prossimo 4 giugno e sarà aperta fino al 5 settembre. L’esposizione, che ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, […]
Ebrei una storia italiana

Ebrei una storia italiana

Mostra Permanente
Con Ebrei, una storia italiana, il MEIS racconta l’esperienza dell’ebraismo italiano, descrivendo come si è formato e sviluppato nella Penisola dall’età romana al Rinascimento, e come ha costruito la propria peculiare identità, anche rispetto ad altri luoghi della diaspora.
1938, l’umanità negata

1938, l’umanità negata

Mostra Permanente
Attraverso un’esperienza multimediale che raccoglie immagini, filmati d’epoca e documenti, il percorso permette di entrare in contatto con il dramma delle leggi razziali, l’esclusione sociale, la persecuzione e lo sterminio. Nodo centrale è la scuola, luogo per eccellenza dell’uguaglianza, che dopo le leggi razziali diventa lo spazio dove il regime impone una distinzione, che porterà alla separazione. Il percorso è arricchito dall’installazione site-specific dell’artista israeliano Dani Karavan creata per ricordare l’esperienza italiana della Shoah.
Con gli occhi degli ebrei italiani

Con gli occhi degli ebrei italiani

SPETTACOLO MULTIMEDIALE
Duemiladuecento anni di storia e cultura italiana, attraverso gli occhi dei suoi ebrei. In ventiquattro minuti. L’esperienza degli ebrei italiani in un volo d’uccello cronologico ed esperienziale. Un progetto in realtà complesso, scientificamente rigoroso, frutto di mesi di ricerche e consultazioni. Lo show multimediale Con gli occhi degli ebrei italiani è concepito per essere l’introduzione permanente al tema […]
Oltre il ghetto. Dentro&Fuori

Oltre il ghetto. Dentro&Fuori

Mostra Temporanea29.10.2021—15.05.2022
A partire dall’istituzione del primo ghetto nella Venezia del 1516, seguito poi da quello di Roma e delle altre città, gli ebrei dovettero misurarsi con questo luogo circoscritto e ambivalente, che li includeva nel perimetro urbano e allo stesso tempo li isolava. Per quasi tre secoli fu questo lo spazio entro il quale gli ebrei […]
Il rinascimento parla ebraico

Il rinascimento parla ebraico

Mostra Conclusa12.04.2019—22.09.2019
Apre al MEIS dal 12 aprile al 22 settembre la mostra Il Rinascimento parla ebraico, a cura di Giulio Busi e Silvana Greco. L’esposizione affronta uno dei periodi cruciali della storia culturale della Penisola, decisivo per la formazione dell’identità italiana, svelandoci un aspetto del tutto originale, quale la presenza degli ebrei e il fecondo dialogo culturale con […]
Il giardino che non c’è

Il giardino che non c’è

Mostra Temporanea31.10.2018—10.02.2019
Dani Karavan “Scusi, sa dirci dov’è il giardino dei Finzi-Contini?”. È forse questa la domanda che più frequentemente un ferrarese si sente fare dai turisti a zonzo per la città. E dispiace sempre un po’ dover rispondere che quel luogo così affascinante ed enigmatico, che il romanzo di Giorgio Bassani, prima, e il film premio […]
Ferrara ebraica

Ferrara ebraica

Mostra Online02.03.2020—31.12.2020
Gli ebrei e Ferrara: un rapporto millenario e indissolubilmente intrecciato. Un salto virtuale nel tempo per visitare, conoscere, incontrare, approfondire alcune storie ebraiche ferraresi.