Tornano gli incontri di #ITALIAEBRAICA!

Tornano le iniziative di #ITALIAEBRAICA, il progetto che riunisce i musei ebraici italiani. La nuova serie di incontri online (sulla piattaforma Zoom), giunta ormai alla terza edizione, ruoterà attorno alle affascinanti storie degli oggetti custoditi nelle collezioni dei musei. Ricordi di famiglia, testimonianze delle comunità ebraiche italiane, usi e costumi si intrecceranno assieme: a fare da fil rouge la frase del Cantico dei Cantici “Amico mio custodisco per te il nuovo e l’antico” (Cant. 7:14).


Il primo appuntamento, previsto online su Zoom giovedì 15 dicembre alle 18.30, vedrà come protagonisti il Museo Ebraico di Firenze e il MEIS. Al centro, le vicende di due libri molto particolari. Il libro è infatti da sempre uno degli elementi più simbolici dell’identità ebraica, sia che venga utilizzato in famiglia all’interno delle mura domestiche o in un contesto pubblico come quello della sinagoga.

Fin da quando è stato inaugurato nel 1882, il Tempio Maggiore di Firenze ha avuto un libro – ad uso del chazzan –  di grande formato, per i Yamim Noraim, i giorni “severi” di Rosh Hashanah, il Capodanno ebraico, e il digiuno di Kippur. Il volume tutto manoscritto ha una legatura in argento imponente. Purtroppo, un altro tomo che si usava per la funzione del Sabato è stato forse rubato negli anni Ottanta. 

Ripercorreremo insieme le alterne vicende e conosceremo da vicino il prezioso libro superstite.


Ci si sposterà poi a Ferrara alla scoperta di un elegantissimo libro ricevuto dal MEIS in comodato d’uso dalla famiglia Bonfiglioli ed esposto nel percorso permanente “Ebrei, una storia italiana”. Il testo di preghiere ha una legatura in filigrana d’argento, una tecnica del tutto inconsueta pur nella ampia e attestata tradizione italiana di abbellire i volumi con coperte di materiale prezioso sbalzato. I piatti portano in effige lo stemma delle famiglie per cui venne realizzato. Scopriremo assieme i segreti del suo contenuto, avanzeremo ipotesi sulla sua provenienza e sulla sua datazione e andremo sulle tracce delle preziose note manoscritte che i proprietari hanno aggiunto con devozione.

Intervengono:

Dora Liscia Bemporad – Direttore del Museo Ebraico di Firenze

Amedeo Spagnoletto – Direttore del MEIS

Modera: Annie Sacerdoti, tra le massime esperte del patrimonio culturale ebraico italiano

Per prenotarti clicca qui e compila il modulo

IL LINK PER ACCEDERE VERRÀ INVIATO PRIMA DELL’INIZIO DELL’EVENTO

Altri contenuti

24 maggio, formazione online

24 maggio, formazione online

Proseguono le formazioni online gratuite realizzate nell’ambito del progetto europeo  REMEMBR-HOUSE, realizzato insieme alla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura. Vi aspettiamo su Zoom venerdì 24 maggio alle 16.30 con l’incontro Le conseguenze economiche e sociali della persecuzione nazifascista. Interverranno: Ilaria Pavan (Scuola Alti Studi Lucca) – Una storia dimenticata? Il fascismo e la confisca dei beni ebraici  Barbara Costa (Archivio Storico Intesa […]
22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

In occasione della mostra “Ebrei nel Novecento italiano”, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara (via Piangipane, 81) propone due attività dedicate al Novecento al femminile da non perdere, realizzate in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e con il 𝗖𝗼𝗺𝗶𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮-𝗥𝗼𝗺𝗮𝗴𝗻𝗮 di 𝗞𝗼𝗺𝗲𝗻 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮, associazione in prima linea […]
15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

Le celebrazioni per la Festa della Liberazione proseguono il 15 maggio alle 17.30 al Bookshop del MEIS (via Piangipane 81, Ferrara) con l’incontro “Emilio ed Enzo Sereni, due fratelli resistenti, due vite straordinarie.  Le scelte, i percorsi e i documenti”.Organizzata in collaborazione con l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia) e l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, la conferenza metterà in luce le affascinanti […]
12 maggio, evento al MEIS

12 maggio, evento al MEIS

La cucina ebraica italiana custodisce ricette che da secoli si tramandano di famiglia in famiglia. Una tradizione che si differenzia in ogni città e vede il dialogo armonioso tra i precetti delle feste e i cibi simbolici, le norme alimentari e prodotti tipici del territorio. Di questo e di molto altro parleremo domenica 12 maggio alle […]
9 maggio, evento online di #ITALIAEBRAICA

9 maggio, evento online di #ITALIAEBRAICA

Torna per il quarto anno #ITALIAEBRAICA, il progetto online che riunisce i musei ebraici italiani e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone. L’edizione di quest’anno è dedicata ai libri: condivideremo con voi racconti e aneddoti sulle collezioni, i luoghi e la fattura stessa dei volumi, ma approfondiremo anche i temi che emergeranno sfogliando […]