Shoah, un mese di eventi per non dimenticare

di Giuseppe Malaspina

Due ricorrenze che si sovrappongono per sottolineare che l’esercizio della memoria ha, sempre più spesso, a che fare con il presente. Al corposo calendario di appuntamenti che precedono e seguono il 27 gennaio, si salda il ventennale della legge 211 del 2000 che istituì il Giorno della Memoria. Un nutrito programma di eventi, caratterizzati anche da un incontro con il promotore della legge Fulvio Colombo, domani alle 18.30, al Ridotto del Teatro Comunale. Nella stessa giornata, alle 16, la palazzina del Meis ospita l’inaugurazione della mostra ‘1938: l’Umanità negata’, a cura di Paco Lanciano e Giovanni Grasso. «Siamo a settantacinque anni dall’apertura dei cancelli di Auschwitz – ha evidenziato Simonetta Della Seta, direttrice del Meis – e a vent’anni dalla legge della Memoria. A questo proposito, intendiamo soffermarci su aspetti come il dramma dei bambini che morirono e di coloro che, da piccoli attraversarono quell’esperienza, su una riflessione per il futuro relativa ai vent’anni della legge sulla Memoria, e sul tema dell’educazione che coinvolge gli studenti di oggi». Argomenti che saranno approfonditi nei vari eventi del programma del Comitato provinciale 27 gennaio, presentato ieri mattina, in Prefettura. «Ferrara – ha illustrato il prefetto Michele Campanaro – è una città che vive queste giornate con un’intensità straordinaria. Lo sforzo delle diverse componenti che siedono al tavolo della Consulta provinciale ha consentito di alzare ulteriormente l’asticella delle manifestazioni». Mercoledì 22 gennaio alle 10.30, alla Caserma Bevilacqua, in presenza di autorità civili, militari, religiose e di studenti, è prevista la cerimonia di deposizione di una corona presso il cippo in ricordo dei cittadini ferraresi reclusi nel gennaio del 1944. «Un luogo – ha aggiunto il questore Giancarlo Pallini – che collega il passato con il presente». Lunedì 27 gennaio alle 10, il Salone d’onore della Pinacoteca nazionale di palazzo Diamanti ospita la consegna delle onorificenze al ‘Merito della Repubblica’ e delle medaglie d’onore del Presidente della Repubblica agli ex internati militari e civili nei lager nazisti. Alla cerimonia interverrà lo storico Luca Alessandrini. ‘Memoria e Canti’, il titolo dell’evento alle 21 al Ridotto del Comunale. ‘La Shoah tra memoria e storia’ è il tema dell’incontro del 28 gennaio alle 15.30 a Giurisprudenza, mentre il 30 gennaio alle 10 il liceo Roiti presenta la pubblicazione online ‘Vent’anni dalla legge della Memoria a Ferrara’.

Altri contenuti

Evento online Gli oggetti di una vita

Evento online Gli oggetti di una vita

Si conclude mercoledì 29 maggio alle 14.30 il ciclo di formazioni online gratuite REMEMBRANCE EXPERIENCE FOR ALL, realizzate nell’ambito del progetto europeo REMEMBR-HOUSE. Il centro di REMEMBR-HOUSE è la casa, nella sua dimensione di spazio fisico ed emotivo che richiama i concetti di famiglia, rifugio, sicurezza, condivisione. Il punto di partenza sono le carte del Fondo EGELI in cui sono conservate dettagliate liste dei […]
24 maggio, formazione online

24 maggio, formazione online

Proseguono le formazioni online gratuite realizzate nell’ambito del progetto europeo  REMEMBR-HOUSE, realizzato insieme alla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura. Vi aspettiamo su Zoom venerdì 24 maggio alle 16.30 con l’incontro Le conseguenze economiche e sociali della persecuzione nazifascista. Interverranno: Ilaria Pavan (Scuola Alti Studi Lucca) – Una storia dimenticata? Il fascismo e la confisca dei beni ebraici  Barbara Costa (Archivio Storico Intesa […]
22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

In occasione della mostra “Ebrei nel Novecento italiano”, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara (via Piangipane, 81) propone due attività dedicate al Novecento al femminile da non perdere, realizzate in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e con il 𝗖𝗼𝗺𝗶𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮-𝗥𝗼𝗺𝗮𝗴𝗻𝗮 di 𝗞𝗼𝗺𝗲𝗻 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮, associazione in prima linea […]
15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

Le celebrazioni per la Festa della Liberazione proseguono il 15 maggio alle 17.30 al Bookshop del MEIS (via Piangipane 81, Ferrara) con l’incontro “Emilio ed Enzo Sereni, due fratelli resistenti, due vite straordinarie.  Le scelte, i percorsi e i documenti”.Organizzata in collaborazione con l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia) e l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, la conferenza metterà in luce le affascinanti […]
12 maggio, evento al MEIS

12 maggio, evento al MEIS

La cucina ebraica italiana custodisce ricette che da secoli si tramandano di famiglia in famiglia. Una tradizione che si differenzia in ogni città e vede il dialogo armonioso tra i precetti delle feste e i cibi simbolici, le norme alimentari e prodotti tipici del territorio. Di questo e di molto altro parleremo domenica 12 maggio alle […]