Omaggi alla cultura ebraica a Ferrara e Cento. I bambini studiano la storia

Oggi si celebra in tutta Italia la 19ª Giornata europea della cultura ebraica.

A Ferrara, organizzati dalla Comunità Ebraica in collaborazione con il Meis (Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah), gli eventi avranno luogo al Meis in via Piangipane 79/83.

Alle 10 convegno “Storie e racconti di ebrei a Ferrara”: introduce Marcella Hannà Ravenna, coordinatrice della giornata. Intervengono Luciana Roccas, Massimo Acanfora Torrefranca, Andrea Pesaro, Jardena Tedeschi, Marco Contini, Jose Romano Levy, Michelle Nahum Sembira, Roberta Anau e Sabina Fedeli. Alle 14.30 parte dal Meis la visita guidata al Ghetto e al cimitero ebraico. Poi alle 17 ritorno al Meis con musiche del popolo ebraico e dei compositori ebrei italiani Salomone Rossi e Mario Castelnuovo-Tedesco, con la soprano Ahava Noham Katzin, accompagnata alla chitarra da Massimiliano Filippini. Alle 18.30 la conferenza “Il Midrash: una modalità di racconto ebraico” di Luciano Meir Caro, Rabbino capo della Comunità ebraica di Ferrara, introdotto da Simonetta Della Seta, direttore del Meis. Info: tel. 0532 769137.

Anche Cento partecipa, con inizio alle 15 sul tema (nazionale) “Storytelling. Le storie siamo noi”. Il programma degli eventi, curati dall’assessorato ai servizi bibliotecari, parte con la visita guidata al Cimitero ebraico con ritrovo in via Israeliti 3 e, a seguire, al Ghetto ebraico, alle 16 con ingresso da via Provenzali.
Alle 17, in sala Zarri di Palazzo del Governatore, Tiziana Galuppi tiene il convegno sul tema “Rabbini, pagine, penne e calamai, custodi di memoria. L’importanza della narrazione nell’ebraismo”. Nell’aula didattica al secondo piano, dalle 16.30 alle 18.30, si svolgerà “Pieni di memoria”, laboratorio per
bambini da 8 a 12 anni, tenuto da Katharina Koch, per un primo approccio alla lunga storia degli ebrei di Cento. Infine, alle 18.30 alla Galleria d’arte moderna “Bonzagni” esibizione del gruppo Les Nuages Ensamble, “Musica errante fra le nuvole”, percorsi di musica klezmer al femminile. Info: 051.6843145.

Altri contenuti

Rosh HaShanah 5783

Rosh HaShanah 5783

La sera di domenica 25 settembre inizierà Rosh HaShanah, il Capodanno ebraico, durante il quale si festeggerà l’ingresso nell’anno 5783. Il Capodanno cade il 1° del mese ebraico di Tishrì e apre un intenso periodo di festività che vogliamo celebrare con un’immagine fortemente simbolica: la ricostruzione della pavimentazione del IV secolo della sinagoga di Bova Marina a San Pasquale (Reggio Calabria), […]
Seminario “Opere da ritrovare”. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio

Seminario “Opere da ritrovare”. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio

16 settembre 2022, ore 9.30, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Macchia A seguito della promulgazione delle leggi razziali, nel periodo tra il 1938 e il 1945, vennero sottratti alle comunità ebraiche presenti nelle diverse città italiane e a singoli cittadini ebrei un numero imprecisato di beni culturali: opere d’arte, ma anche libri, documenti, mobilio, argenteria, oggetti […]
6 settembre, gita musicale sulla Nena

6 settembre, gita musicale sulla Nena

Martedì 6 settembre dalle 18.00 è prevista una gita gratuita sulla Nena, il battello fluviale, con l’accompagnamento musicale curato da PAOLO BUCONI & FLAVIO PISCOPO. Paolo Buconi è un etnomusicologo e violinista. La sua caratteristica fondamentale è unire il canto della voce a quella del violino. Ha sempre affiancato alla musica classica la sua passione per le musiche dei popoli, prima […]
6 settembre, evento per il Centenario del Liceo Roiti

6 settembre, evento per il Centenario del Liceo Roiti

Martedì 6 settembre alle 16.30, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS (via Piangipane, 81) ospita un evento dedicato alla memoria di Yoseph Colombo, rabbino, filosofo e preside del Liceo “A. Roiti” di Ferrara fino al 1938, anno in cui – a causa della promulgazione delle Leggi razziali – dovrà lasciare l’incarico.  L’incontro, aperto […]
Anteprima ferrarese di Piazza

Anteprima ferrarese di Piazza

Chi sono gli ebrei di Roma? Cosa è la Piazza? Come è cambiata la vita nel quartiere dell’ex ghetto dopo la retata nazista del 16 ottobre 1943? L’ARENAMEIS si chiude mercoledì 31 agosto alle 21.00 con “Piazza”, il documentario prodotto da Nanni Moretti e girato dalla talentuosa regista Karen Di Porto, già firma del film “Maria per Roma”. Di Porto tratteggia un ritratto dolceamaro […]