La Rete della Memoria italiana

Il MEIS assieme al Civico Museo della Risiera di San Sabba-Monumento Nazionale; il Memoriale della Shoah di Milano; la Fondazione Fossoli; la Fondazione Museo della Shoah e il Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia ha costituito la Rete della Memoria per creare un percorso attraverso i luoghi della memoria italiani rivolto alle scuole.

L’obiettivo è quello di preservare il ricordo, prevenire i crimini contro l’umanità, approfondire i temi legati ai diritti umani e riflettere sui rischi di intolleranza, razzismo e antisemitismo ancora presenti.

Grazie ad un accordo con Trenitalia, le scuole di tutta Italia avranno l’opportunità di raggiungere il MEIS e gli altri luoghi della memoria italiani a prezzi speciali.

Vieni a Ferrara, visita il MEIS e avrai diritto al 60% sul treno

Tutte le scuole di ogni ordine e grado che vengono a visitare il MEIS o uno dei luoghi della Rete della Memoria potranno acquistare il biglietto del treno per raggiungere il museo o memoriale con il 60% di sconto.

L’offerta è valida per gruppi composti da almeno dieci (10) persone, riduzione del 60% sulla tariffa Base adulti esclusivamente sui treni del servizio nazionale Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca in 1^ e in 2^ classe nei livelli di servizio Business, Premium e Standard, con 1 gratuità ogni 12 paganti (massimo 5 gratuità). Sono esclusi il livello di servizio Executive e il servizio salottino.

Ai ragazzi di età inferiore ai 15 anni è riservato uno sconto, rispetto alla tariffa ragazzi, del 30%. In ogni caso, sono fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno.

Le emissioni dei biglietti ferroviari saranno effettuate dall’Ufficio Gruppi Trenitalia di Milano e Bologna.

Come fare per usufruire dell’agevolazione di Trenitalia e venire a Ferrara a visitare il MEIS?

Per usufruire della riduzione l’Istituto Scolastico richiedente deve:

1) Contattare il centralino delle prenotazioni del MEIS (da telefono fisso: 848 082 380; da cellulare e dall’estero: +39 06 39967138, attivo il lunedì dalle 9 alle 18.00 e dal martedì al venerdì dalle 9 alle 16.00 ed e-mail: meis@coopculture.it) e fissare la prenotazione al Museo effettuando il pagamento. Riceverà quindi il modulo “Dichiarazione di avvenuta prenotazione” e “Richiesta”.

2) Compilare il modulo con l’indicazione dei dati, sia per il viaggio di andata che per il ritorno, di origine e destinazione del viaggio, data e orario di partenza, numero dei passeggeri con la differenziazione tra adulti e ragazzi (fino ai 15 anni non compiuti), classe o livello di servizio.

3) Inviare il modulo con la Dichiarazione di avvenuta prenotazione e la richiesta via e-mail ad uno degli Uffici Gruppi Trenitalia elencati (UFFICIO GRUPPI RECAPITO MILANO cell. 3387828046; cell. 366 9027950; cell. 3358404391; cell. 3478868722; e-mail ufficiogruppi.mi@trenitalia.it; BOLOGNA cell. 338 5327395; cell. 366 6742294; e-mail ufficiogruppi.bo@trenitalia.it – Gli Uffici Gruppi sono attivi dal lunedì al venerdì con orario 09:00-13:00 e 14:00-16:00 festivi esclusi.), con anticipo di almeno dieci giorni rispetto alla data di partenza del viaggio.

Lo sconto si applica secondo la disponibilità dei posti, treno o livelli di servizio e non è cumulabile con altre diverse tipologie di offerta e/o promozioni, né con altri concomitanti prezzi promozionali eventualmente offerti da Trenitalia sugli stessi prodotti e per le medesime relazioni, ad eccezione della Tariffa ragazzi.

A questo link, tutte le informazioni pratiche per accedere alla scontistica

In allegato trova le informazioni sui musei e i memoriali coinvolti e la circolare del Ministero dell’Istruzione.

Qui il messaggio della Senatrice Liliana Segre agli studenti

Altri contenuti

24 maggio, formazione online

24 maggio, formazione online

Proseguono le formazioni online gratuite realizzate nell’ambito del progetto europeo  REMEMBR-HOUSE, realizzato insieme alla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura. Vi aspettiamo su Zoom venerdì 24 maggio alle 16.30 con l’incontro Le conseguenze economiche e sociali della persecuzione nazifascista. Interverranno: Ilaria Pavan (Scuola Alti Studi Lucca) – Una storia dimenticata? Il fascismo e la confisca dei beni ebraici  Barbara Costa (Archivio Storico Intesa […]
22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

In occasione della mostra “Ebrei nel Novecento italiano”, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara (via Piangipane, 81) propone due attività dedicate al Novecento al femminile da non perdere, realizzate in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e con il 𝗖𝗼𝗺𝗶𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮-𝗥𝗼𝗺𝗮𝗴𝗻𝗮 di 𝗞𝗼𝗺𝗲𝗻 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮, associazione in prima linea […]
15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

Le celebrazioni per la Festa della Liberazione proseguono il 15 maggio alle 17.30 al Bookshop del MEIS (via Piangipane 81, Ferrara) con l’incontro “Emilio ed Enzo Sereni, due fratelli resistenti, due vite straordinarie.  Le scelte, i percorsi e i documenti”.Organizzata in collaborazione con l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia) e l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, la conferenza metterà in luce le affascinanti […]
12 maggio, evento al MEIS

12 maggio, evento al MEIS

La cucina ebraica italiana custodisce ricette che da secoli si tramandano di famiglia in famiglia. Una tradizione che si differenzia in ogni città e vede il dialogo armonioso tra i precetti delle feste e i cibi simbolici, le norme alimentari e prodotti tipici del territorio. Di questo e di molto altro parleremo domenica 12 maggio alle […]
9 maggio, evento online di #ITALIAEBRAICA

9 maggio, evento online di #ITALIAEBRAICA

Torna per il quarto anno #ITALIAEBRAICA, il progetto online che riunisce i musei ebraici italiani e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone. L’edizione di quest’anno è dedicata ai libri: condivideremo con voi racconti e aneddoti sulle collezioni, i luoghi e la fattura stessa dei volumi, ma approfondiremo anche i temi che emergeranno sfogliando […]