La Rete della Memoria italiana

Il MEIS assieme al Civico Museo della Risiera di San Sabba-Monumento Nazionale; il Memoriale della Shoah di Milano; la Fondazione Fossoli; la Fondazione Museo della Shoah e il Museo Internazionale della Memoria Ferramonti di Tarsia ha costituito la Rete della Memoria per creare un percorso attraverso i luoghi della memoria italiani rivolto alle scuole.

L’obiettivo è quello di preservare il ricordo, prevenire i crimini contro l’umanità, approfondire i temi legati ai diritti umani e riflettere sui rischi di intolleranza, razzismo e antisemitismo ancora presenti.

Grazie ad un accordo con Trenitalia, le scuole di tutta Italia avranno l’opportunità di raggiungere il MEIS e gli altri luoghi della memoria italiani a prezzi speciali.

Vieni a Ferrara, visita il MEIS e avrai diritto al 60% sul treno

Tutte le scuole di ogni ordine e grado che vengono a visitare il MEIS o uno dei luoghi della Rete della Memoria potranno acquistare il biglietto del treno per raggiungere il museo o memoriale con il 60% di sconto.

L’offerta è valida per gruppi composti da almeno dieci (10) persone, riduzione del 60% sulla tariffa Base adulti esclusivamente sui treni del servizio nazionale Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca in 1^ e in 2^ classe nei livelli di servizio Business, Premium e Standard, con 1 gratuità ogni 12 paganti (massimo 5 gratuità). Sono esclusi il livello di servizio Executive e il servizio salottino.

Ai ragazzi di età inferiore ai 15 anni è riservato uno sconto, rispetto alla tariffa ragazzi, del 30%. In ogni caso, sono fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno.

Le emissioni dei biglietti ferroviari saranno effettuate dall’Ufficio Gruppi Trenitalia di Milano e Bologna.

Come fare per usufruire dell’agevolazione di Trenitalia e venire a Ferrara a visitare il MEIS?

Per usufruire della riduzione l’Istituto Scolastico richiedente deve:

1) Contattare il centralino delle prenotazioni del MEIS (da telefono fisso: 848 082 380; da cellulare e dall’estero: +39 06 39967138, attivo il lunedì dalle 9 alle 18.00 e dal martedì al venerdì dalle 9 alle 16.00 ed e-mail: meis@coopculture.it) e fissare la prenotazione al Museo effettuando il pagamento. Riceverà quindi il modulo “Dichiarazione di avvenuta prenotazione” e “Richiesta”.

2) Compilare il modulo con l’indicazione dei dati, sia per il viaggio di andata che per il ritorno, di origine e destinazione del viaggio, data e orario di partenza, numero dei passeggeri con la differenziazione tra adulti e ragazzi (fino ai 15 anni non compiuti), classe o livello di servizio.

3) Inviare il modulo con la Dichiarazione di avvenuta prenotazione e la richiesta via e-mail ad uno degli Uffici Gruppi Trenitalia elencati (UFFICIO GRUPPI RECAPITO MILANO cell. 3387828046; cell. 366 9027950; cell. 3358404391; cell. 3478868722; e-mail ufficiogruppi.mi@trenitalia.it; BOLOGNA cell. 338 5327395; cell. 366 6742294; e-mail ufficiogruppi.bo@trenitalia.it – Gli Uffici Gruppi sono attivi dal lunedì al venerdì con orario 09:00-13:00 e 14:00-16:00 festivi esclusi.), con anticipo di almeno dieci giorni rispetto alla data di partenza del viaggio.

Lo sconto si applica secondo la disponibilità dei posti, treno o livelli di servizio e non è cumulabile con altre diverse tipologie di offerta e/o promozioni, né con altri concomitanti prezzi promozionali eventualmente offerti da Trenitalia sugli stessi prodotti e per le medesime relazioni, ad eccezione della Tariffa ragazzi.

A questo link, tutte le informazioni pratiche per accedere alla scontistica

In allegato trova le informazioni sui musei e i memoriali coinvolti e la circolare del Ministero dell’Istruzione.

Qui il messaggio della Senatrice Liliana Segre agli studenti

Altri contenuti

9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

9 marzo, visita guidata “Le donne del MEIS”

Sabato 9 marzo alle 11.30 in occasione della Giornata Internazionale della Donna vi aspettiamo al museo (via Piangipane, 81) per la visita guidata tematica “Le donne del MEIS”.  A partire dal Medioevo, vi racconteremo una selezione di storie al femminile che si celano negli ambienti del museo più inaspettati : dalla dottoressa siciliana del 1300 Virdimura alla partigiana Matilde Bassani (che venne incarcerata proprio nell’allora […]
6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

6 marzo, tre storie di Giusti tra le Nazioni

In concomitanza con la Giornata europea dei Giusti, il 6 marzo alle 17.30 al bookshop del MEIS (via Piangipane 81) si terrà l’incontro “Aggiustare il mondo/Tikkun Olam. Tre storie di Giusti tra le Nazioni”. A partire dal concetto ebraico del Tikkun Olam – che richiama alla missione di perfezionamento e di riparazione del mondo a cui sono chiamati le donne e […]
15 febbraio 2024, evento online

15 febbraio 2024, evento online

Torna per il quarto anno #ITALIAEBRAICA, il progetto online che riunisce i musei ebraici italiani e che ha visto la partecipazione di migliaia di persone. L’edizione di quest’anno è dedicata ai libri: condivideremo con voi storie e aneddoti sulle collezioni, i luoghi e la fattura stessa dei volumi, ma approfondiremo anche i temi che emergeranno sfogliando […]
13 febbraio – Evento al MEISHOP

13 febbraio – Evento al MEISHOP

“Tre cose non hanno limiti: la preghiera, la giustizia e lo studio” è scritto nel Talmud. L’educazione oggi è ancora lo strumento principale di crescita personale e di uguaglianza sociale? Qual è l’approccio ebraico alla formazione dei cittadini? Il progetto dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane in collaborazione con il MEIS, dedicato all’Articolo 3 della Costituzione Italiana, […]
6 febbraio – Evento a Torino

6 febbraio – Evento a Torino

“Case di vita” continua a viaggiare per l’Italia. Dopo Roma, Venezia, Firenze e Milano, il volume del catalogo curato da Andrea Morpurgo e Amedeo Spagnoletto  e dedicato all’evoluzione nel tempo e dello spazio delle sinagoghe e dei cimiteri italiani, verrà presentato a Torino il 6 febbraio alle 17 presso la Biblioteca Centrale di Ingegneria (Corso Duca degli Abruzzi, 24) […]