I lavori dell’Ihra a Ferrara. “Memoria, sfida del futuro”

Si avviano alla conclusione i lavori della seconda assemblea plenaria annuale dell’International Holocaust Remembrance Alliance in svolgimento a Ferrara. Oltre 250 delegati, nell’anno di presidenza italiana della rete, a confronto per il terzo e ultimo giorno di riunione su futuro della Memoria, educazione, didattica, lotta al razzismo e all’antisemitismo. Numerosi e di stretta attualità i temi su cui i delegati sono chiamati ad esprimersi in queste ore, anche nel segno degli argomenti sollevati ieri sera nel corso dell’evento di gala organizzato al Castello Estense, suggestiva location che ha accolto una parte dei lavori. Ad intervenire in questa circostanza sono stati il sindaco Tiziano Tagliani, direttore e presidente del Museo Nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah – rispettivamente Simonetta Della Seta e Dario Disegni – e l’ambasciatore Sandro De Bernardin che nell’anno della presidenza italiana coordina tutta l’alleanza.

Protagonisti in cucina i ragazzi dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Orio Vergani” che, guidati dalla chef Laura Ravaioli, dopo aver seguito un percorso di formazione sulla casherut e sulle ricette della tradizione ebraica italiana e soprattutto ferrarese, si sono cimentati in alcune specialità molto apprezzate.
Aliciotti con l’indivia, sarde in saor, baccalà alla livornese broccoli ‘mbriachi prima del dolce più classico, la tenerina: un menù speciale, che insieme a tutti gli altri pasti offerti ai delegati nei giorni della plenaria hanno sicuramente contribuito all’atmosfera che ha caratterizzato i lavori. Argomenti importanti, delicati, e discussioni non prive di complicazioni, per arrivare con l’arte diplomatica che contraddistingue tutti i delegati dell’IHRA a decisioni che per regolamento interno devono votare sempre all’unanimità.

Altri contenuti

Ripartono i corsi online di didattica della Shoah

Ripartono i corsi online di didattica della Shoah

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso di Didattica della Shoah “Indagare il passato per un futuro migliore”, corso di aggiornamento a distanza di primo livello rivolto a docenti della scuola secondaria di secondo grado di tutte le discipline, finalizzato all’insegnamento trasversale di Educazione Civica. Il corso verterà sia sull’insegnamento della storia della Shoah in Italia, mediante l’utilizzo delle […]
AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E TEMPO PIENO DI N. 1 UNITA’ CON PROFILO DI COORDINATORE DEI SERVIZI EDUCATIVI

AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E TEMPO PIENO DI N. 1 UNITA’ CON PROFILO DI COORDINATORE DEI SERVIZI EDUCATIVI

Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2022. Modificata il 27 Aprile 2022. Termine ultimo per la presentazione della domanda: 10 Marzo 2022 ore 13.00 Convocazione colloqui in presenza – 11 e 12 Maggio 2022 presso la sede del MEIS (Via Piangipane, 81 – Ferrara) Per accedere alla documentazione del bando, alle comunicazioni, all’elenco delle candidature non valutate, […]
BANDO PER LA BORSA DI RICERCA PER ATTIVITA’ DI ANALISI E PROGETTAZIONE DELLA DIDATTICA MUSEALE

BANDO PER LA BORSA DI RICERCA PER ATTIVITA’ DI ANALISI E PROGETTAZIONE DELLA DIDATTICA MUSEALE

Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2022. Modificata il 14 aprile 2022 Termine ultimo per la presentazione della domanda: 10 Marzo 2022 ore 13.00 Convocazione colloqui in presenza – 10 Maggio 2022 presso la sede del MEIS (Via Piangipane, 81 – Ferrara) Per accedere alla documentazione del bando, alle comunicazioni, all’elenco delle candidature non valutate, all’elenco […]
Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto

Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto

Aperte le prevendite per l’anteprima assoluta Sono ora in vendita i biglietti per l’anteprima assoluta dello spettacolo teatrale “Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto” che andrà in scena il 17 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Ferrara. La rappresentazione, realizzata dal Teatro Nucleo in occasione della mostra del MEIS “Oltre il ghetto. Dentro&Fuori”, reinterpreta l’opera “L’Ester, […]
Storie di donne dai ghetti di Roma e Venezia

Storie di donne dai ghetti di Roma e Venezia

Giovedì 16 dicembre alle 18.00 al bookshop del MEIS si terrà l’evento “Sara e Pacifica. Donne (stra) ordinarie dai ghetti di Venezia e di Roma”. Al centro dell’incontro la storia parallela di due donne ebree che nel ‘600, pur confinate tra le mura del ghetto, riuscirono ad emanciparsi e lasciare il segno.  Sara Copio Sullam è animatrice a Venezia di […]