"Ebrei, cristiani e Chiesa. Una relazione complessa"

“Ebrei, cristiani e Chiesa”. È il tema su cui la professoressa Anna Foa interverrà questo pomeriggio, alle 18, al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara nel quadro del ciclo di incontri “Gallery Talk. Alla scoperta del percorso espositivo del MEIS”, che trae spunto dalla mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”, visitabile fino al 16 settembre e curata proprio dalla professoressa, insieme a Daniele Jalla e a Giancarlo Lacerenza.

“Approfondire le relazioni tra gli ebrei, i cristiani e la Chiesa – osserva la storica – significa parlare di convivenza, equilibrio, di un’inferiorità codificata e di quello che chiamo ‘l‘apprendistato della diversità’ da parte dei cattolici, avvenuto comunque da una posizione dominante”.

“Nei limiti storici e geografici del primo millennio di presenza ebraica in Italia – sottolinea ancora – la mostra del MEIS affronta il rapporto fra maggioranza e minoranza da un duplice punto di vista: quello delle condizioni che una maggioranza assicura a una minoranza, dall’eliminazione all’assimilazione, passando attraverso tutte le gradazioni possibili tra questi estremi, che portano comunque alla scomparsa della minoranza; e quello della minoranza che, se può perseguire gli obiettivi della convivenza e dello scambio con la società esterna, e cioè dell’integrazione, non può invece accettare di essere assimilata, pena la perdita della sua identità”.

Argomenti di stringente attualità, come osserva la studiosa, che ha recentemente dato alle stampe l’autobiografico La famiglia F: “La scoperta e la conoscenza di una parte della nostra storia poco nota può suscitare riflessioni che dal passato si riverberano sul presente. Un invito indiretto a porsi domande e a cercare risposte che oggi, a differenza del passato, non possono prescindere dal riconoscimento e dal rispetto dell’altro e del diverso, del più forte nei confronti del più debole e viceversa, in una condizione di parità di diritti e di doveri che impone a maggioranze e minoranze la responsabilità di tutti e di ognuno di affermare questi valori nella propria vita e nei legami con gli altri”.

Il talk, a ingresso gratuito, sarà introdotto dal Direttore del MEIS Simonetta Della Seta.

(Nell’immagine Anna Foa introduce ai temi della mostra “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni” il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella)

Altri contenuti

Rosh HaShanah 5783

Rosh HaShanah 5783

La sera di domenica 25 settembre inizierà Rosh HaShanah, il Capodanno ebraico, durante il quale si festeggerà l’ingresso nell’anno 5783. Il Capodanno cade il 1° del mese ebraico di Tishrì e apre un intenso periodo di festività che vogliamo celebrare con un’immagine fortemente simbolica: la ricostruzione della pavimentazione del IV secolo della sinagoga di Bova Marina a San Pasquale (Reggio Calabria), […]
Seminario “Opere da ritrovare”. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio

Seminario “Opere da ritrovare”. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio

16 settembre 2022, ore 9.30, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Macchia A seguito della promulgazione delle leggi razziali, nel periodo tra il 1938 e il 1945, vennero sottratti alle comunità ebraiche presenti nelle diverse città italiane e a singoli cittadini ebrei un numero imprecisato di beni culturali: opere d’arte, ma anche libri, documenti, mobilio, argenteria, oggetti […]
6 settembre, gita musicale sulla Nena

6 settembre, gita musicale sulla Nena

Martedì 6 settembre dalle 18.00 è prevista una gita gratuita sulla Nena, il battello fluviale, con l’accompagnamento musicale curato da PAOLO BUCONI & FLAVIO PISCOPO. Paolo Buconi è un etnomusicologo e violinista. La sua caratteristica fondamentale è unire il canto della voce a quella del violino. Ha sempre affiancato alla musica classica la sua passione per le musiche dei popoli, prima […]
6 settembre, evento per il Centenario del Liceo Roiti

6 settembre, evento per il Centenario del Liceo Roiti

Martedì 6 settembre alle 16.30, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS (via Piangipane, 81) ospita un evento dedicato alla memoria di Yoseph Colombo, rabbino, filosofo e preside del Liceo “A. Roiti” di Ferrara fino al 1938, anno in cui – a causa della promulgazione delle Leggi razziali – dovrà lasciare l’incarico.  L’incontro, aperto […]
Anteprima ferrarese di Piazza

Anteprima ferrarese di Piazza

Chi sono gli ebrei di Roma? Cosa è la Piazza? Come è cambiata la vita nel quartiere dell’ex ghetto dopo la retata nazista del 16 ottobre 1943? L’ARENAMEIS si chiude mercoledì 31 agosto alle 21.00 con “Piazza”, il documentario prodotto da Nanni Moretti e girato dalla talentuosa regista Karen Di Porto, già firma del film “Maria per Roma”. Di Porto tratteggia un ritratto dolceamaro […]