Con l’iniziativa Monumenti Aperti si scoprono luoghi inaccessibili

Fine settimana dedicato alle visite, a Ferrara e provincia come in tutta la regione.

MONUMENTI APERTI

Iniziativa esclusivamente ferrarese, che torna per il secondo anno e avrà un’appendice il prossimo week end a Copparo. Oltre 800 studenti di 38 classi di scuole primarie e secondarie cittadine e altri 405 di seconda e terza elementare guideranno i visitatori in diciotto edifici aperti per l’occasione, (oggi e domani con orario 10-18), salvo alcune eccezioni. Ecco i luoghi da riscoprire: via Coperta, Palazzo municipale (sala consiliare, ufficio assessorato alla cultura, Camerino delle Duchesse, sala Arengo), sala Estense, Museo della Cattedrale, Castello, Museo del Risorgimento, Casa Minerbi, Cella del Tasso, Museo di storia naturale, scuola Alda Costa, cinema Boldini, Conservatorio (solo oggi), Palazzo delle Poste (oggi dalle 14 con rilascio apposito nullo postale), Palazzo dell’Aeronautica, Acquedotto monumentale, ex Mof, Meis (domani dalle 14) e Palazzo Savonuzzi.

GIORNATE DEL FAI D’AUTUNNO

Ricco il programma nazionale con 660 luoghi inaccessibili o poco valorizzati di 250 città italiane aperti nel week end. Ferrara partecipa solamente con il complesso Asp (Centro servizi alla persona) di via Ripagrande 5, qui con ciceroni d’eccezione gli studenti dell’Istituto Aleotti-Dossi. L’Asp sarà aperto oggi e domani dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.30). Nei dintorni previste visite in via Garibaldi a Pieve di Cento ed a Palazzo Borsari a Finale Emilia. Il programma completo dei luoghi è sul sito www.fondoambiente.it.

Altri contenuti

The Mortara case

The Mortara case

MARTEDÌ 22 GIUGNO – ore 19:00
#ITALIAEBRAICA Gerusalemme-Italia andata e ritorno

#ITALIAEBRAICA Gerusalemme-Italia andata e ritorno

Tornano le iniziative di #ITALIAEBRAICA, il progetto che riunisce i musei ebraici italiani. La serie di eventi online, inaugurata sulla piattaforma Zoom lo scorso dicembre, ci conduce alla scoperta della straordinaria ricchezza del patrimonio culturale ebraico. Intervengono: Gioia Perugia – Storage and Collection Manager Jack, Joseph, and Morton Mandel Wing for Jewish Art and Life dell’Israel Museum di Gerusalemme Amedeo Spagnoletto – Direttore del […]
Un pomeriggio in biblioteca Episodio 2

Un pomeriggio in biblioteca Episodio 2

È online la seconda puntata della rubrica del MEIS “Un pomeriggio in biblioteca”.Ogni mese Tania Bertozzi, la responsabile della Biblioteca del MEIS (gestita dalla Cooperativa Le Pagine), svelerà in brevi videoclip i nuovi arrivi, consigliando i titoli imperdibili e raccontando la storia dei fondi donati al Museo. Il protagonista di questo episodio è “La lingua che visse […]
Dal 4 giugno il MEIS ospita la mostra “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico!”

Dal 4 giugno il MEIS ospita la mostra “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico!”

Una mostra per raccontare uno dei riti più antichi e affascinanti dell’ebraismo: il matrimonio. “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall’Architetto Giulia Gallerani, verrà inaugurata al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara-MEIS il prossimo 4 giugno e sarà aperta fino al 5 settembre. L’esposizione, che ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, […]
#ITALIAEBRAICA Bologna-Lecce, storie da riscoprire

#ITALIAEBRAICA Bologna-Lecce, storie da riscoprire

Tornano le iniziative di #ITALIAEBRAICA, il progetto che riunisce i musei ebraici italiani. La serie di eventi online, inaugurata sulla piattaforma Zoom lo scorso dicembre, ci conduce alla scoperta della straordinaria ricchezza del patrimonio culturale ebraico. Ogni mese due musei per volta sono i protagonisti di un episodio e costruiscono insieme un unico racconto che ha come tema i beni culturali ebraici italiani, […]