Bambini in fuga al Meis. Lucy sarà ospite di Arcigay

Questa è la settimana più importante nell’ambito delle iniziative del “Giorno della Memoria 2018”. Oggi alle 18 il Meis in via Piangipane ospita il confronto sul libro Bambini in fuga di Mirella Serri (Longanesi). Assieme all’autrice la direttrice del Meis, Simonetta della Seta. Il volume ripercorre la rocambolesca vicenda di 73 giovanissimi ebrei (tra i 6 e i 17 anni), che per sottrarsi alle persecuzioni naziste attraversarono Germania e Slovenia per rifugiarsi a Nonantola (Mo), da dove poi andranno in Svizzera. Il libro porta alla luce nuovi elementi di questa storia.

Oggi e domani alle 21 al cinema Boldini due documentari sul tema. Oggi viene proiettato The hate destroyer sulla vita e l’attività di Irmela Mensah-Schramm, anziana signora berlinese che cancella ogni giorno scritte razziste da 30 anni. Domani Otto Frank, padre di Ann (regia di David de Jongh), film distribuito da Cineagenzia che cura la rassegna Mondovisioni durante il Festival di Internazionale a Ferrara.

A Occhiobello libri e approfondimenti per non dimenticare l’Olocausto: la Biblioteca comunale ha predisposto due allestimenti ad hoc in cui gli utenti potranno trovare testi e film che parlano di Shoah, rivolti sia agli adulti che ai giovani; tutte le info sul sito del Comune.

E sabato Arcigay Ferrara dedicherà un’iniziativa a Lucy Salani, donna transessuale sopravvissuta al campo di concentramento di Dachau, una dei pochissimi testimoni delle persecuzioni nazifasciste nei confronti delle persone omosessuali in Italia. Ormai 94enne, Lucy dalle 17.30 sarà nella sede di via Ripagrande 12 per raccontare i giorni drammatici di prigionia e la sua vita dopo la fine del conflitto. Prima sarà proiettato il documentario Essere Lucy di Gabriella Romano. Ingresso libero.

Altri contenuti

The Mortara case

The Mortara case

MARTEDÌ 22 GIUGNO – ore 19:00
#ITALIAEBRAICA Gerusalemme-Italia andata e ritorno

#ITALIAEBRAICA Gerusalemme-Italia andata e ritorno

Tornano le iniziative di #ITALIAEBRAICA, il progetto che riunisce i musei ebraici italiani. La serie di eventi online, inaugurata sulla piattaforma Zoom lo scorso dicembre, ci conduce alla scoperta della straordinaria ricchezza del patrimonio culturale ebraico. Intervengono: Gioia Perugia – Storage and Collection Manager Jack, Joseph, and Morton Mandel Wing for Jewish Art and Life dell’Israel Museum di Gerusalemme Amedeo Spagnoletto – Direttore del […]
Un pomeriggio in biblioteca Episodio 2

Un pomeriggio in biblioteca Episodio 2

È online la seconda puntata della rubrica del MEIS “Un pomeriggio in biblioteca”.Ogni mese Tania Bertozzi, la responsabile della Biblioteca del MEIS (gestita dalla Cooperativa Le Pagine), svelerà in brevi videoclip i nuovi arrivi, consigliando i titoli imperdibili e raccontando la storia dei fondi donati al Museo. Il protagonista di questo episodio è “La lingua che visse […]
Dal 4 giugno il MEIS ospita la mostra “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico!”

Dal 4 giugno il MEIS ospita la mostra “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico!”

Una mostra per raccontare uno dei riti più antichi e affascinanti dell’ebraismo: il matrimonio. “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico”, curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall’Architetto Giulia Gallerani, verrà inaugurata al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara-MEIS il prossimo 4 giugno e sarà aperta fino al 5 settembre. L’esposizione, che ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, […]
#ITALIAEBRAICA Bologna-Lecce, storie da riscoprire

#ITALIAEBRAICA Bologna-Lecce, storie da riscoprire

Tornano le iniziative di #ITALIAEBRAICA, il progetto che riunisce i musei ebraici italiani. La serie di eventi online, inaugurata sulla piattaforma Zoom lo scorso dicembre, ci conduce alla scoperta della straordinaria ricchezza del patrimonio culturale ebraico. Ogni mese due musei per volta sono i protagonisti di un episodio e costruiscono insieme un unico racconto che ha come tema i beni culturali ebraici italiani, […]