20 luglio - Harry, ti presento Sally... E un concerto da non perdere!

Preparatevi a ridere di gusto durante il prossimo appuntamento dell’ArenaMEIS: il giardino del museo ospiterà un grande classico da vedere e rivedere sul grande schermo.

Il 20 luglio alle 21.00 arriva al MEIS la commedia Harry, ti presento Sally…: una storia d’amore ed amicizia sullo sfondo di una New York vibrante della fine degli anni ’80.

Qualcuno ricorda l’iconica scena ambientata al Katz’s Deli, il mitico ristorante ispirato alla tradizione culinaria ebraica che da decenni incanta scrittori e registi?

A precedere il film, per una serata all’insegna della leggerezza e della gioia, l’introduzione musicale a cura dell’Associazione Musicisti di Ferrara dedicata a “Il jazz della Grande Mela”.

L’intervento musicale propone una progressione di alcuni tra i migliori standard jazz degli anni ’30, ’40, ’50; gli stessi che fanno parte della colonna sonora della commedia. Brani come It Had to Be You, ormai indissolubilmente legato alla relazione tra i due protagonisti; Let’s Call the Whole Thing OffWhen or When, il cui testo sembra quasi un riassunto poetico dell’intreccio centrale del film, riprendono il senso melodico e il lirismo della canzone d’oltre oceano conducendo l’ascoltatore in un percorso generoso e variegato nei colori.

La voce è quella di Francesca Marchi in un dialogo, a tratti divertito, serrato e poetico, ma sempre sincero, con Corrado Calessi al pianoforte.

Il concerto inizia alle 21.00.

L’ArenaMEIS ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Ferrara e della Scuola d’Arte Cinematografica Florestano Vancini; è realizzata in collaborazione con ARCI Ferrara APS, l’Associazione Musicisti di Ferrara, il Pitigliani Kolno’a Festival e con il contributo della Cooperativa Le Pagine.

INFORMAZIONI UTILI

L’arena si tiene nel giardino del MEIS (via Piangipane 79-81, Ferrara); il biglietto di ingresso ha il costo di 4 euro, è prevista una riduzione per i soci Coop e i soci Avis. L’accesso è consentito a partire dalle 20.30.

Prima di ogni proiezione, alle 21.00, il Direttore e alcuni ospiti faranno una breve introduzione.

È raccomandabile prenotare il biglietto chiamando al numero 342 5476621 (attivi da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00) o scrivendo a meis@coopculture.it. È possibile acquistare i biglietti anche presso la biglietteria del MEIS il giorno stesso della proiezione a partire dalle 20.30 (fino ad esaurimento posti).

Da quest’anno la biglietteria è possibile acquistare anche l’ArenaCARDla tessera di abbonamento che permette di partecipare a tutte le serate dell’arena al costo speciale di 20 euro.

 In giardino non sarà necessario indossare la mascherina.

LE PROSSIME PROIEZIONI

27 luglio – “Come eravamo”, introduzione a cura degli studenti della Scuola d’Arte Cinematografica Florestano Vancini

10 agosto – “Fievel sbarca in America”, PROIEZIONE GRATUITA!

24 agosto – “Il laureato”, introduzione musicale a cura dell’Associazione Musicisti di Ferrara

31 agosto – Anteprima di “Piazza” con la regista Karen Di Porto

Altri contenuti

DUE FONDAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI CITTADINI EUROPEI

DUE FONDAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI CITTADINI EUROPEI

La Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo di Torino e la Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara, si sono aggiudicate un grant della Comunità Europea all’interno di CERV – Citizens, Equality, Rights and Value, programma che sostiene progetti volti a sensibilizzare i cittadini europei alla […]
Ricordando Vittore Veneziani e Fidelio Finzi

Ricordando Vittore Veneziani e Fidelio Finzi

Giovedì 17 novembre alle 16.30 al Bookshop del MEIS si terrà l’incontro “Note sulle note” dedicato a due grandi musicisti ebrei ferraresi: Vittore Veneziani e Fidelio Finzi. Il nome di Vittore Veneziani (1878-1958) è noto a Ferrara, la sua opera è invece meno conosciuta. Il Maestro non fu solo un grande direttore del coro della Scala di Milano, fu pure un musicista […]
Contrade, salute e cultura – Ferrara e l’ebraismo

Contrade, salute e cultura – Ferrara e l’ebraismo

Nove incontri per scoprire la ricchezza storica e culturale del rapporto tra l’ebraismo e la città di Ferrara: l’Avis provinciale e comunale di Ferrara, il MEIS e l’Ente Palio di Ferrara presentano il progetto “Contrade, salute e cultura 2022”, realizzato in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea e con il patrocinio del Comune di Ferrara. Dal 7 […]
Ciclo di incontri – L’esilio nella storia d’Italia

Ciclo di incontri – L’esilio nella storia d’Italia

Nella storia italiana contemporanea, l’esilio ha rappresentato una costante, segnando i destini di uomini e donne e dell’intera società nazionale. Le tensioni politiche e sociali, dai moti risorgimentali sino alla dittatura fascista, hanno creato le condizioni per una crescente necessità da parte di intellettuali, personalità politiche e, talora, semplici militanti, di abbandonare la madrepatria, continuando all’estero […]
Post doc dello Yad Vashem

Post doc dello Yad Vashem

L’International Institute for Holocaust Research dello Yad Vashem ha aperto le candidature per la domanda di post-dottorato in Holocaust research. La fellowship ha una durata tra i due e i quattro mesi. I ricercatori possono scegliere di impegnarsi sia nel semestre autunnale che in quello primaverile.Tutti i candidati devono avere un Ph.D. o un J.D. […]