1-5 settembre, a Ferrara il secondo seminario residenziale sulle pratiche formative relative alla Shoah e sui diritti umani

Da domenica 1 a giovedì 5 settembre 2019, TOLI – The Olga Lengyel Institute for Holocaust Studies and Human Rights e la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea – CDEC, in collaborazione con il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS e con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara – ISCO, organizzano il secondo seminario residenziale Learning from the Past – Acting for the Future.Teaching about the Holocaust and Human Rights / Imparare dal passato – Agire per il futuro. Pratiche formative sulla Shoah e sui diritti umani.

L’evento si propone di offrire a 35 docenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio nazionale strumenti idonei per lavorare con i propri studenti secondo i programmi curriculari, gli obiettivi dell’educazione alla cittadinanza attiva e responsabile e alla Costituzione, gli intenti del Giorno della Memoria.

Il seminario coniuga temi del dibattito storico del Novecento, dall’antisemitismo in Italia in età contemporanea alla legislazione antiebraica fascista, dalla costruzione della memoria della deportazione nel dopoguerra all’analisi delle cause e degli effetti dell’odierno discorso d’odio.

Cinque giorni di lavoro per oltrepassare la mera commemorazione e indirizzare la pratica formativa verso una salda conoscenza degli eventi storici, un insegnamento efficace, l’impegno in tema di giustizia sociale e l’acquisizione di alcune delle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

La concomitanza con il centenario della nascita di Primo Levi permette di aprire una riflessione e un dibattito su un saggio dello scrittore e testimone piemontese.

Il programma abbina approcci educativi e metodologie didattiche transnazionali, lungo un percorso che muove dall’apprendimento formale ed esperienziale, per giungere alla stesura di un piano d’azione da parte dei corsisti. La sede scelta, Ferrara, con apertura dei lavori seminariali al MEIS, consente ai partecipanti di conoscere uno dei centri più significativi della storia e della cultura ebraica italiana.

Viene, inoltre, offerta l’opportunità di visitare il Museo Monumento al Deportato di Carpi e il vicino campo di internamento di Fossoli, da dove transitarono molti dei prigionieri coinvolti nella deportazione razziale e politica dall’Italia.

I docenti interessati sono pregati di inviare la domanda di partecipazione all’indirizzo edu@cdec.it entro mercoledì 10 luglio 2019, indicando nell’oggetto della mail “CANDIDATURA FERRARA 2019”.

Per maggiori informazioni sul programma, gli obiettivi didattici e formativi, il bando e le modalità di partecipazione, clicca qui

Altri contenuti

Evento online Gli oggetti di una vita

Evento online Gli oggetti di una vita

Si conclude mercoledì 29 maggio alle 14.30 il ciclo di formazioni online gratuite REMEMBRANCE EXPERIENCE FOR ALL, realizzate nell’ambito del progetto europeo REMEMBR-HOUSE. Il centro di REMEMBR-HOUSE è la casa, nella sua dimensione di spazio fisico ed emotivo che richiama i concetti di famiglia, rifugio, sicurezza, condivisione. Il punto di partenza sono le carte del Fondo EGELI in cui sono conservate dettagliate liste dei […]
24 maggio, formazione online

24 maggio, formazione online

Proseguono le formazioni online gratuite realizzate nell’ambito del progetto europeo  REMEMBR-HOUSE, realizzato insieme alla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura. Vi aspettiamo su Zoom venerdì 24 maggio alle 16.30 con l’incontro Le conseguenze economiche e sociali della persecuzione nazifascista. Interverranno: Ilaria Pavan (Scuola Alti Studi Lucca) – Una storia dimenticata? Il fascismo e la confisca dei beni ebraici  Barbara Costa (Archivio Storico Intesa […]
22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

22 e 25 maggio, ‘900 al femminile

In occasione della mostra “Ebrei nel Novecento italiano”, il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara (via Piangipane, 81) propone due attività dedicate al Novecento al femminile da non perdere, realizzate in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e con il 𝗖𝗼𝗺𝗶𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗘𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮-𝗥𝗼𝗺𝗮𝗴𝗻𝗮 di 𝗞𝗼𝗺𝗲𝗻 𝗜𝘁𝗮𝗹𝗶𝗮, associazione in prima linea […]
15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

15 maggio, la Resistenza dei fratelli Sereni

Le celebrazioni per la Festa della Liberazione proseguono il 15 maggio alle 17.30 al Bookshop del MEIS (via Piangipane 81, Ferrara) con l’incontro “Emilio ed Enzo Sereni, due fratelli resistenti, due vite straordinarie.  Le scelte, i percorsi e i documenti”.Organizzata in collaborazione con l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia) e l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, la conferenza metterà in luce le affascinanti […]
12 maggio, evento al MEIS

12 maggio, evento al MEIS

La cucina ebraica italiana custodisce ricette che da secoli si tramandano di famiglia in famiglia. Una tradizione che si differenzia in ogni città e vede il dialogo armonioso tra i precetti delle feste e i cibi simbolici, le norme alimentari e prodotti tipici del territorio. Di questo e di molto altro parleremo domenica 12 maggio alle […]