New Exhibit on Renaissance to Debut at the Museum of Italian Judaism and the Shoah

By Rossella Tercatin

The exhibit “The Renaissance Speaks Hebrew” will be inaugurated at the Museum of Italian Judaism and the Shoah (MEIS) in Ferrara on April 12, 2019. It will be opened until September 15, 2019.

After delving in the first centuries of the Jewish presence on the Italian peninsula, in “Jews, an Italian story. The first thousand years”, the new exhibition will cover a crucial page of the cultural history of Italy, in the perspective of the Jewish contribution to it and the interaction with the Christian majority. The goal is to show the nuances of a complex and fruitful period, marked by the interweaving of harmony and prejudices.

In addition to artifacts and ritual objects, the exhibit will feature paintings such as the Sacra famiglia e famiglia del Battista (The Holy Family and the Family of Saint John the Baptist, 1504-1506) by Andrea Mantegna, the Nascita della Vergine (Birth of the Vergin, 1502-1507) by Vittore Carpaccio, the Disputa di Gesù con i dottori del Tempio (Christ disputing with the Doctors, 1519-1525) by Ludovico Mazzolino, Elia and Eliseo by Sassetta.

The exhibit is curated by Giulio Busi and Silvana Greco, under the aegis of the Ministry for Cultural Heritage, the Emilia-Romagna Region, the City of Ferrara, the Union of Italian Jewish Communities, and the Jewish Community of Ferrara. The scenography is by Studio GTRF Giovanni Tortelli Roberto Frassoni.

Altri contenuti

Ripartono i corsi online di didattica della Shoah

Ripartono i corsi online di didattica della Shoah

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso di Didattica della Shoah “Indagare il passato per un futuro migliore”, corso di aggiornamento a distanza di primo livello rivolto a docenti della scuola secondaria di secondo grado di tutte le discipline, finalizzato all’insegnamento trasversale di Educazione Civica. Il corso verterà sia sull’insegnamento della storia della Shoah in Italia, mediante l’utilizzo delle […]
AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E TEMPO PIENO DI N. 1 UNITA’ CON PROFILO DI COORDINATORE DEI SERVIZI EDUCATIVI

AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E TEMPO PIENO DI N. 1 UNITA’ CON PROFILO DI COORDINATORE DEI SERVIZI EDUCATIVI

Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2022. Modificata il 27 Aprile 2022. Termine ultimo per la presentazione della domanda: 10 Marzo 2022 ore 13.00 Convocazione colloqui in presenza – 11 e 12 Maggio 2022 presso la sede del MEIS (Via Piangipane, 81 – Ferrara) Per accedere alla documentazione del bando, alle comunicazioni, all’elenco delle candidature non valutate, […]
BANDO PER LA BORSA DI RICERCA PER ATTIVITA’ DI ANALISI E PROGETTAZIONE DELLA DIDATTICA MUSEALE

BANDO PER LA BORSA DI RICERCA PER ATTIVITA’ DI ANALISI E PROGETTAZIONE DELLA DIDATTICA MUSEALE

Data di pubblicazione: 8 Febbraio 2022. Modificata il 14 aprile 2022 Termine ultimo per la presentazione della domanda: 10 Marzo 2022 ore 13.00 Convocazione colloqui in presenza – 10 Maggio 2022 presso la sede del MEIS (Via Piangipane, 81 – Ferrara) Per accedere alla documentazione del bando, alle comunicazioni, all’elenco delle candidature non valutate, all’elenco […]
Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto

Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto

Aperte le prevendite per l’anteprima assoluta Sono ora in vendita i biglietti per l’anteprima assoluta dello spettacolo teatrale “Qinà Shemor. Ester, la regina del ghetto” che andrà in scena il 17 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Ferrara. La rappresentazione, realizzata dal Teatro Nucleo in occasione della mostra del MEIS “Oltre il ghetto. Dentro&Fuori”, reinterpreta l’opera “L’Ester, […]
Storie di donne dai ghetti di Roma e Venezia

Storie di donne dai ghetti di Roma e Venezia

Giovedì 16 dicembre alle 18.00 al bookshop del MEIS si terrà l’evento “Sara e Pacifica. Donne (stra) ordinarie dai ghetti di Venezia e di Roma”. Al centro dell’incontro la storia parallela di due donne ebree che nel ‘600, pur confinate tra le mura del ghetto, riuscirono ad emanciparsi e lasciare il segno.  Sara Copio Sullam è animatrice a Venezia di […]