«LA MEMORIA». I VOLTI DELLA GIORNATA

Dopo l’apertura al Museo Ebraico di Bologna della mostra dedicata all’allenatore ungherese di origine ebraica Arpad Weisz, al mister di due scudetti rossoblù morto ad Auschwitz oggi alle 10, ingresso per il pubblico da via De Coubertin, verrà intitolata ufficialmente la Curva San Luca dello stadio Dall’Ara. Tra le altre iniziative per il «Giorno della memoria», stasera alle 21 al Teatro Testoni lo spettacolo, per ragazzi dagli 11 anni, La battaglia dei pedali – Un giusto in bicicletta. Dedicato a un mito dello sport italiano, il ciclista Gino Bartali, riconosciuto come Giusto tra le Nazioni nel 2013 per il suo impegno come corriere durante l’occupazione tedesca. Bartali, nascondendo documenti falsi per gli ebrei nella canna e nel sellino della sua bicicletta, salvò 800 persone dalla deportazione. Sempre in serata, alle 21,30 al Lumière, si potrà vedere il film Il figlio di Saul, esordio del quarantenne Làszlò Nemes, nel 2015 Gran Premio della Giuria a Cannes e Oscar come miglior film straniero. Ambientato ad Auschwitz, dove il prigioniero Saul fa parte di un gruppo incaricato di spalare le ceneri delle vittime dei forni crematori. Un giorno crede di riconoscere in uno dei cadaveri il figlio di cui non s’è mai occupato e decide di seppellirlo a ogni costo. La proiezione sarà accompagnata in sala dallo storico Zoltàn Vàgi e dal produttore Gabor Rajna, membro della comunità ebraica di Budapest, che domani mattina alle 11 interverranno anche durante la Seduta solenne del Consiglio comunale di Bologna. Domani all’Ambasciatori anche l’iniziativa di Doppiozero, che ha chiesto a 10 autori di consigliare a studenti delle scuole superiori 10 volumi sul secolo scorso e i suoi orrori. Alle 18 ci saranno Marco Belpoliti, Ermanno Cavazzoni, Alessandra Sarchi e Massimo Marino. La giornata di sabato 27 sarà invece segnata dal Concerto dell’Orchestra da camera del Conservatorio Martini, alle 21 in Piazza Rossini, mentre il giorno dopo ci sarà la deposizione di varie corone e la Run for Mem, la Corsa per la memoria dalle 11 da Piazza Memoriale Shoah. Le iniziative a Bologna continueranno per arrivare, il 15 marzo, all’incontro in Santa Lucia fra la neosenatrice a vita Liliana Segre e studenti delle scuole. A Ferrara, invece, oggi alle 17,30 a Palazzo S. Crispino verrà presentata la webserie L’ultimo grido. La vita degli ebrei italiani al tempo delle Leggi razziali, prodotta dall’Istituto Treccani, con Monica Guerritore. Alle 21 al Meis presentazione dei libri Presidenti di Adam Smulevich e Dallo scudetto ad Auschwitz di Matteo Marani.

Piero Di Domenico

Altri contenuti

È mancata Carla Di Veroli, sempre in prima linea su memoria e antifascismo

È mancata Carla Di Veroli, sempre in prima linea su memoria e antifascismo

È mancata improvvisamente Carla Di Veroli, delegata alla Memoria di Roma Capitale nella giunta Marino, nipote di Settimia Spizzichino, unica donna tornata dalla razzia del 16 ottobre. Il direttore Amedeo Spagnoletto la ricorda: Ciao Carla. Ci hai trasmesso la passione con cui si combatte la lotta per la libertà, quella battaglia giusta e perenne per […]
Estate 2021: I libri da mettere in valigia

Estate 2021: I libri da mettere in valigia

Quali libri leggere durante le vacanze estive? Tania Bertozzi, responsabile della biblioteca del MEIS (Cooperativa Le Pagine), ha pensato a qualche suggerimento che saprà soddisfare i lettori di ogni genere: da un giallo perfetto sotto l’ombrellone ad una storia d’amore che ci farà sognare, piangere e palpitare.  Raccontateci le vostre letture estive sui nostri social […]
Nuove modalità di accesso al museo

Nuove modalità di accesso al museo

In ottemperanza alle disposizioni del D.L. 23/07/2021, n. 105, previste per tutti i luoghi di cultura italiani, dal 6 agosto 2021 per poter accedere al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah sarà obbligatorio esibire il Green Pass unitamente ad un documento di identità valido. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esenti sulla base di idonea […]
Tornano le visite guidate

Tornano le visite guidate

Scopri la mostra “Mazal Tov!” Riprendono le visite guidate a partenza fissa al MEIS. Protagonista, la nuova mostra “Mazal Tov! Il matrimonio ebraico” curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall’Architetto Giulia Gallerani. Le visite sono previste ogni sabato e domenica alle 11.30 al costo di 5 euro oltre al prezzo del biglietto. La […]
The Mortara case

The Mortara case

MARTEDÌ 22 GIUGNO – ore 19:00