Corsi di didattica della Shoah

Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS in collaborazione con la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea-CDEC, l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara-Isco e il Liceo scientifico “A. Roiti” di Ferrara lancia due corsi di formazione online dedicati alla didattica della Shoah e indirizzati rispettivamente ai docenti delle scuole secondarie di primo grado e delle scuole secondarie di secondo grado.

Il corso è riservato unicamente agli insegnanti e prevederà l’erogazione di crediti formativi. Gli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado possono trovare il corso sulla piattaforma S.O.F.I.A. con il codice 50842 e il titolo “Indagare il passato per un futuro migliore”. Gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado possono trovare il corso sulla piattaforma con il codice 54076 e il titolo “Introduzione alla didattica della Shoah”.

I corsi rientrano nel progetto didattico “Indagare il passato per un futuro migliore” del MEIS, ISCO e del Liceo scientifico “A. Roiti” realizzato grazie ai Fondi ex Legge 440. Giorgio Rizzoni, insegnante del Liceo “A. Roiti”, ricoprirà il ruolo di formatore in tutti e tre i moduli del corso riservato agli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado.

Corso online per insegnanti delle scuole secondarie di primo grado

Introduzione alla didattica della Shoah

Date del corso: 16 marzo e 13 aprile 2021

Orario: 15.00-17.00

Durata del seminario: 4 ore divise in due giornate

Intendimenti del corso: offrire ai docenti percorsi didattici praticabili e strumenti utilizzabili in relazione al tema della Shoah. Inquadramento storico e modalità di didattica.

Ai partecipanti non è richiesta una conoscenza pregressa dei temi e degli strumenti oggetto del corso, ma l’impegno alla frequenza integrale delle lezioni.

Programma

Martedì 16 marzo 2021

Introduzione del contesto storico – Lezione di Gadi Luzzatto Voghera, Direttore Fondazione CDEC

Introduzione alla pedagogia della Shoah – Lezione di Saul Meghnagi, pedagogista

Martedì 13 aprile 2021

Gli strumenti della didattica della Shoah – Lezione di Lia Tagliacozzo, scrittrice e giornalista

Insegnare la Shoah a scuola: una proposta didattica – Conclusioni a cura di Silvia Guetta, Università degli Studi di Firenze

Corso online per gli insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado

Indagare il passato per un futuro migliore

Il corso è articolato in tre moduli tematici, ognuno dei quali ha la durata di quattro ore divise in due giornate.

Date del corso:

Modulo I martedì 9 e mercoledì 10 marzo 2021

Modulo II martedì 23 mercoledì 24 marzo 2021

Modulo III martedì 11 e mercoledì 12 maggio 2021

Orario: 15.00-17.00

Programma

MODULO I

Introduzione storica e sociale

Martedì 9 marzo 2021

Ore 15.00 Cenni sulla Shoah in Italia – Lezione di Liliana Picciotto, Fondazione CDEC

Ore 16.00 Riscoprire le fonti cartacee per la didattica della Shoah – Lezione di Sara Buda, Fondazione CDEC

Mercoledì 10 marzo

Ore 15-17 Workshop e conclusioni

MODULO II

La didattica della Shoah attraverso film e letteratura

Martedì 23 marzo 2021

Ore 15.00 Agenda Primo Levi: impurezza e contagio – Lezione di Roberta De Luca, insegnante

Ore 16.00 Il cinema italiano e la Shoah: un percorso didattico – Lezione di Damiano Garofalo, Università La Sapienza

Mercoledì 24 marzo 2021

15-17 Workshop e conclusioni.

MODULO III

Antisemitismo, Razzismo, Discorso d’odio

Martedì 11 maggio 2021

Ore 15.00 Il pregiudizio antiebraico – Lezione di Betti Guetta, Fondazione CDEC

Ore 16.00 (S)parlare nella società onlife – Lezione di Stefano Pasta, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Mercoledì 12 maggio 2021

Ore 15-17 Workshop e conclusioni

Altri contenuti

DUE FONDAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI CITTADINI EUROPEI

DUE FONDAZIONI PER LA FORMAZIONE DEI CITTADINI EUROPEI

La Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo di Torino e la Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah-MEIS di Ferrara, si sono aggiudicate un grant della Comunità Europea all’interno di CERV – Citizens, Equality, Rights and Value, programma che sostiene progetti volti a sensibilizzare i cittadini europei alla […]
Ricordando Vittore Veneziani e Fidelio Finzi

Ricordando Vittore Veneziani e Fidelio Finzi

Giovedì 17 novembre alle 16.30 al Bookshop del MEIS si terrà l’incontro “Note sulle note” dedicato a due grandi musicisti ebrei ferraresi: Vittore Veneziani e Fidelio Finzi. Il nome di Vittore Veneziani (1878-1958) è noto a Ferrara, la sua opera è invece meno conosciuta. Il Maestro non fu solo un grande direttore del coro della Scala di Milano, fu pure un musicista […]
Contrade, salute e cultura – Ferrara e l’ebraismo

Contrade, salute e cultura – Ferrara e l’ebraismo

Nove incontri per scoprire la ricchezza storica e culturale del rapporto tra l’ebraismo e la città di Ferrara: l’Avis provinciale e comunale di Ferrara, il MEIS e l’Ente Palio di Ferrara presentano il progetto “Contrade, salute e cultura 2022”, realizzato in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea e con il patrocinio del Comune di Ferrara. Dal 7 […]
Ciclo di incontri – L’esilio nella storia d’Italia

Ciclo di incontri – L’esilio nella storia d’Italia

Nella storia italiana contemporanea, l’esilio ha rappresentato una costante, segnando i destini di uomini e donne e dell’intera società nazionale. Le tensioni politiche e sociali, dai moti risorgimentali sino alla dittatura fascista, hanno creato le condizioni per una crescente necessità da parte di intellettuali, personalità politiche e, talora, semplici militanti, di abbandonare la madrepatria, continuando all’estero […]
Post doc dello Yad Vashem

Post doc dello Yad Vashem

L’International Institute for Holocaust Research dello Yad Vashem ha aperto le candidature per la domanda di post-dottorato in Holocaust research. La fellowship ha una durata tra i due e i quattro mesi. I ricercatori possono scegliere di impegnarsi sia nel semestre autunnale che in quello primaverile.Tutti i candidati devono avere un Ph.D. o un J.D. […]